Murderabilia



Di: Álvaro Ortiz |
Pubblicato da: Bao Publishing
2019

Abbiamo letto
Giallo

Recensioni

Murderabilia si costruisce attorno alla figura di un giovane disoccupato, aspirante scrittore senza storia, alla ricerca del suo divenire. Lo zio muore di un infarto, e come ogni buon fatto di cronaca, si fa divorare dai suoi gatti prima di essere scoperto. Per farsi due soldi, Malmo Rodriguez, il nostro protagonista, decide di vendere i gatti all’asta, su un sito internet di collezionisti morbosi. Dopodichè parte in pullman per consegnare i gatti al vincitore dell’asta, un tipo interessante e solitario, che vive in campagna, lontano dal paese. Dopo averci trascorso la notte, Malmo si prepara a rientrare, ma un’inconveniente fa si che perda l’unica corriera del week-end. Facendo buon viso a cattivo gioco, affitta una stanza nell’hotel del paese, dove conosce Marcy, la proprietaria, con cui inizia una relazione. Approfittando della situazione, Malmo chiede a Marcy di lavorare per lei, e decide opportunisticamente di sistermarsi il tempo di trovare qualcosa da scrivere.

Con questa storia, che sembra del tutto annedottica inizia Murderabilia.

La narrazione ci propone i tre personaggi come le tre facce dell’appartenanza. Il collezionista, per primo, gode nel vivere circondato da oggetti appartenuti ai mostri moderni, serial killer, maniaci o altri guru, e la sua fascinazione per loro lo possiede al punto tale che perderebbe la vita piuttosto che rinunciarvi. Marcy, la giovane ragazza, appartiene alla sua storia: fa parte del suo paese, del suo gruppo di amici, e la tragedia che ha alle spalle fa parte di lei. Malmo invece, che non possiede nulla, e che nulla sembra possedere, fa da calamita tra questi due antagonisti, tra l’avere e l’essere, in un momento pericoloso della vita, quando uno è alla ricerca della propria storia.

L’appartenenza ad una storia è la ragione di essere per un personaggio. E forse anche il limite che fa la differenza tra lui e l’essere umano. L’assenza di riflessione sull’andamento delle cose permette alla storia di diventare una macchina infernale, autonoma, che va avanti da sola, che fa nascere il dramma. Ma non è giustamente questo che cercha un giovane scrittore?

Sotto un disegno leggero, poco impegnativo, molto colorato e moderno, Alvaro Ortiz ci mette di fronte a tre personaggi nella prigione delle loro storie, impermeabili al valore di quelle degli altri. Ci porta a riflettere sul valore che diamo alle nostre proprie storie, sul potere che gli lasciamo nelle nostre scelte. Sullo stupore di quanto siamo così poco pronti ad abbandonare la nostra propria storia confortevole e poco disposti a confrontare con gli altri i nostri valori; come siamo abituati a preferire la vita già scritta a quella che non osiamo scrivere.


Valentina di Globobul Valentina di Globobul

Quarta di copertina


Il debutto in Italia di Álvaro Ortiz è una storia sorprendente: Malmö Rodríguez è un ragazzo senza arte né parte che vive con i genitori. Un giorno lo zio muore, solo, in casa propria, e Malmö prende con sé i gatti del parente. Il fatto che poi decida di venderli a un collezionista di memorabilia legate a morti violente o misteriose è l’inizio di una storia che lo stesso Malmö, aspirante scrittore, non avrebbe mai saputo immaginare o prevedere. Un libro ironicamente in bilico tra quotidianità e assurdo, con colpi di scena sorprendenti e uno stile narrativo davvero unico in Europa, che ha fatto di Ortiz uno dei massimi esponenti del fumetto spagnolo moderno.


In occasione

Murderabilia - Ortiz Álvaro

EUR 15.30
End Date: Saturday Jun-8-2019 17:01:24 PDT
Buy It Now for only: EUR 15.30
Buy It Now | Add to watch list

MURDERABILIA -CARTONATO- BAO PUBLISHING NUOVO DA FUMETTERIA

EUR 17.00
End Date: Wednesday Jun-19-2019 11:28:39 PDT
Buy It Now for only: EUR 17.00
Buy It Now | Add to watch list

Segnalare un'errore

// Condividi —> /